Stivaletto in pelle con bottoncini laterali e tacco di 85cm qvcmoda neri Pelle cLSDMpK

SKU-347773-diu010
Stivaletto in pelle con bottoncini laterali e tacco di 8.5cm qvc-moda neri Pelle cLSDMpK
Stivaletto in pelle con bottoncini laterali e tacco di 8.5cm qvc-moda neri Pelle cLSDMpK
Seleccionar página
Gli articoli indeterminativi
Gli articoli indeterminativi si mettono davanti a un nome per indicare che si riferisce a una persona o una cosa generica e indefinita, che si considera come non ancora nota; la loro funzione è quella di introdurre nel discorso un nome di cui non si è parlato in precedenza.
Per esempio se diciamo:
Passami una sedia
L’articolo ( una ) davanti alla parola sedia, fa capire che si tratta di una sedia qualunque, una sedia di cui si parla per la prima volta, non ancora identificata.

Gli usi degli articoli indeterminativi

Gli articoli indeterminativi si utilizzano per parlare di qualcosa o qualcuno che viene nominato per la prima volta:
Domani vado in libreria perché voglio comprare un libro.
Gli articoli indeterminativi si utilizzano quando non è necessario precisare la cosa o la persona a cui fanno riferimento, quando può essere una qualsiasi:
Passami una sedia per favore!
Gli articoli indeterminativi si utilizzano per parlare di cose o persone delle quali non vogliamo precisare o qualificare ulteriormente:
Vado al ristorante con un’ amica.
Gli articoli indeterminativi a volte si utilizzano per indicare una categoria, una specie ed equivale a “ogni” o un singolo elemento di quella specie:
Un cane è sempre fedele al suo padrone (ogni cane) .
Per la strada c’era un cane abbandonato (uno solo di una specie) .
• Gli articoli indeterminativi nel linguaggio parlato possono essere usati per esprimere ammirazione:
Ho mangiato una pizza!
• Per esprimere una frase con senso superlativo:
Ho preso uno spavento!
• Per indicare approssimazione ed è equivalente a “pressappoco, circa”:
Dista un due chilometri.
Gli articoli indeterminativi hanno solamente il genere (femminile e maschile) e presentano differenti forme dipendendo dalla lettera iniziale della parola che segue.
Il plurale degli articoli indeterminativi viene sostituito dall’articolo partitivo:
Ho letto dei libri.
Può anche essere sostituito dall’ ”articolo zero”, cioè omettendo l’articolo:
Ho letto libri.
• Davanti ai nomi di genere maschile al singolare che iniziano con una vocale (tranne i + vocale) e consonante (tranne i casi menzionati nel punto seguente), si utilizza l’articolo ( un ):
un cane
un tavolo
un libro
un amico
un ostacolo
• Davanti ai nomi di genere maschile al singolare che iniziano per x, y, z e i gruppi gn, pn, ps, s + consonante, i + vocale, si utilizza l’articolo ( uno ):
uno xilofono
uno yogurt
uno zaino
uno gnomo
uno pneumatico
uno psicologo
uno studente
uno iettatore
uno iugoslavo
• Davanti ai nomi di genere femminile al singolare si utilizza l’articolo ( una ) se iniziano per consonante, quando iniziano per vocale invece l’articolo ( una ) può essere eliso in ( un’ ), pero è frequente incontrare la forma senza apostrofo anche davanti a una vocale:
un’ iniziativa
una iniziativa
una casa
Bisogna fare attenzione che l’articolo indeterminativo maschile ( un ) rappresenta una forma tronca e non è un’elisione, quindi non deve mai essere apostrofato.
Invece l’articolo indeterminativo femminile (un’) è un’elisione e si può apostrofare, quindi si scriverà:
un insegnante (al maschile)
un’ insegnante (al femminile)

ESERCIZI INTERATTIVI PER PRATICARE GLI ARTICOLI INDETERMINATIVI

ARTICOLI INDETERMINATIVI AL SINGOLARE

ARTICOLI INDETERMINATIVI AL PLURALE

ARTICOLI INDETERMINATIVI AL SINGOLARE E AL PLURALE

Español
Español
Español
Español
Español
Español

PROVE DI ASCOLTO

PROVE DI LETTURA

GRAMMATICA ITALIANA

FAVOLE IN ITALIANO

VIDEO DI GRAMMATICA

Enviar comentario

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios .

via mail raccomandata a/r Consap compagnia assicurativa designata dal Fondo

Qualora la richiesta di risarcimento sia incompleta, dovrai effettuare le dovute integrazioni entro 30 giorni . Il termine dell’offerta di risarcimento rimane quindi in sospeso fino a quando la compagnia non riceverà il documento completo in tutte le sue parti.

entro 30 giorni Risarcimento danni con auto non assicurata: quanto tempo ci vuole?

La compagnia incaricata avrà 60 giorni di tempo per formulare l’offerta di risarcimento danni con auto non assicurata. Infine, una volta liquidato il danno, questa provvederà a recuperare la somma contro il danneggiante.

60 giorni di tempo

In caso di sinistri con lesioni a persone e a cose , il risarcimento danni del Fondo di Garanzia si prescrive normalmente in due anni . Di conseguenza, è importante presentare la richiesta di risarcimento entro due anni dal giorno in cui l’incidente stradale si è verificato.

sinistri con lesioni a persone e a cose due anni

In caso di sinistro stradale con decesso , il risarcimento danni si prescrive in 10 anni . In questa circostanza, la richiesta di risarcimento danni andrà pertanto inoltrata entro 10 anni dal giorno in cui l’incidente stradale si è verificato.

sinistro stradale con decesso 10 anni Un veicolo non assicurato ha diritto al risarcimento danni?

Fatti salvi i casi in cui è possibile richiedere il risarcimento danni con auto non assicurata, è lecito chiedersi se anche un’ auto non assicurata ha diritto al risarcimento danni in caso di incidente . A questo proposito nè il Codice della Strada nè il Codice Civile disciplinano questo caso.

auto non assicurata ha diritto al risarcimento danni in caso di incidente Codice della Strada Codice Civile

Di conseguenza, la legge non prevede che il danneggiato in possesso di una vettura senza rca non possa richiedere il risarcimento danni alla compagnia assicurativa del responsabile dell’incidente. La normativa disciplina infatti solo l’ipotesi in cui ad essere senza assicurazione auto sia il danneggiante.

Chi guida un’auto senza copertura assicurativia e subisce un sinistro stradale (la cui colpa è attribuibile all’altro guidatore) ha quindi tutto il diritto di richiedere il risarcimento del danno, come confermato dal Giudice di Pace di Napoli durante la sentenza n°5553/2015 .

sentenza n°5553/2015

Leggi tutti i commenti

17/09/2014

Sorel The Campus Slipper amazonshoes marroni JCFyHm

16/07/2014

Scarpe donna MOMA stivaletti rosa cipria pelle AB425 zooode beige Pelle n4xHSV

27/06/2014

L'Assicurazione auto spiegata social - Hangout

06/06/2014

Hangout: come risparmiare con l'Rca?

04-07-2018

Assicurazione auto temporanea: la soluzione per chi usa poco la propria auto

19-06-2018

Mariamare 67112 Sandali Donna Tacco Alto Nude gallocalzature grigio Estate QJbZ7yYzS

12-06-2018

BAGATT CALZATURE yoox crema Pelle t0lFucHUt

Supermoney
Servizi Offerti
Luce e Gas
Corriere della Sera
Copyright 2018 © RCS Mediagroup S.p.a. Tutti i diritti sono riservati | Per la pubblicità: RCS MediaGroup RCS MediaGroup S.p.A. - Direzione Media Sede legale: via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano | Capitale sociale: Euro 475.134.602,10 Codice Fiscale, Partita I.V.A. e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n.12086540155 | R.E.A. di Milano: 1524326 | ISSN 2499-0485